Food Division | Gruppo Montenegro

E’ il 1908 quando Luigi Amedeo Bonomelli, animato da passione e competenza nel mondo delle piante officinali, fonda a Milano la sua farmacia erboristica. Inizia così un’avventura imprenditoriale che da sempre si caratterizza per la costante ricerca della perfetta sintesi di gusto e benessere.

Bonomelli si contraddistingue ancora oggi per la valorizzazione delle eccellenze locali, l’estrema cura del processo di selezione e per il trattamento e la conservazione naturale delle materie prime. Grazie al primo centro italiano per lo studio sperimentale, la coltivazione e l’essicazione della camomilla, sorto a Foggia nel 1939, Bonomelli presidia la filiera produttiva ‘dal campo alla tazza’.

Da sempre la qualità Bonomelli accompagna le buone abitudini degli italiani, grazie ad una gamma completa di prodotti: le camomille, tra cui Filtrofiore, l’unica con tutte le parti del fiore, le tisane e gli infusi.
Oggi come allora ogni bustina Bonomelli contiene la stessa passione e competenza di un “saper fare” che si rinnova da più di cent’anni, per offrire in una tazza tutto il piacere della natura.

Proprio alla vigilia degli straordinari anni sessanta, nel 1959, nasce Olio Cuore. L’Olio Cuore si caratterizza come un olio leggero, in grado di dare valore al sapore dei cibi, ideale per un’alimentazione sana ed equilibrata e utile a tenere sotto controllo il colesterolo.

Dieci anni, dopo, Olio Cuore si propone con un design della confezione e del proprio logo destinati a diventare una vera e propria icona contemporanea. Da allora l’immagine semplice e solare della lattina è rimasta sostanzialmente invariata.

La presenza costante in comunicazione televisiva fin dagli anni settanta è un tratto inconfondibile e il mitico “salto della staccionata”, presente in tutte le campagne pubblicitarie, è diventato sinonimo del prodotto ed elemento principale dell’iconografia della marca. La straordinaria attenzione a garantire i migliori standard di prodotto ed un processo di produzione minuziosamente controllato, permettono ad Olio Cuore di garantire le proprietà salutistiche legate al mantenimento dei livelli di colesterolo e veicolate dall’acido linoleico (omega 6), naturalmente contenuto nel prodotto.

Dal 2017 Cuore ha allargato la propria famiglia, con il lancio della Maionese Vegetale, portando sulle tavole degli italiani un prodotto speciale, leggero e con un ridotto contenuto di grassi, 100% vegetale perché senza uova e in grado di contribuire al mantenimento dei livelli di colesterolo, in quanto fatta con Olio Cuore.

A gennaio 2018 Cuore ha presentato un’altra novità: la nuova linea di Pesti alla Genovese. Realizzati col 40% di Olio Cuore, pertanto ricchi di acido linoleico che aiuta a mantenere i normali livelli di colesterolo, e con basilico 100% italiano, sono disponibili in due referenze, classico e senza aglio, per soddisfare le esigenze di tutti i consumatori attenti al gusto e al proprio benessere. I Pesti Cuore sono i primi con una promessa funzionale, ed hanno quindi un posizionamento unico, non solo nel mercato dei pesti, ma anche dei condimenti in generale.
Continua così una storia di attenzione alla qualità e al benessere dei suoi consumatori, che fa oggi del brand Cuore un simbolo del mangiar bene e del sentirsi in forma.

Svizzera, 1946: il farmacista Theodor Groethe mette a punto un processo per eliminare la teina (chimicamente identica alla caffeina) dalle foglie di tè conservando intatto tutto il loro aroma e proprietà. È proprio dall’unione delle parole koffeinfrei (senza caffeina), che nasce il nome “Infré”.

Thé Infré arriva in Italia negli anni ’60 e da subito diventa sinonimo di tè deteinato di altissima qualità, soprattutto grazie alle ripetute campagne pubblicitarie e all’indimenticabile claim ‘”È buono qui, è buono qui”.

Da più di 70 anni Thé Infré seleziona all’origine le migliori qualità di tè per garantire un gusto ricco ed avvolgente, ideale per chi non vuole rinunciare al piacere del tè in ogni momento della giornata.

Thé Infré è arricchito da un’essenza concentrata di tè nero deteinato. La presenza dell’essenza potenzia la sua naturale capacità antiossidante, aiutando a contrastare lo stress ossidativo cellulare, nell’ambito di uno stile di vita sano e di una dieta varia ed equilibrata. La bontà di sempre si declina oggi in un ampio assortimento di prodotti, dal tè classico al tè verde, ai tè aromatizzati.

Cannamela è una marca solida e all’avanguardia, da oltre 60 anni sinonimo di spezie ed erbe aromatiche. La leadership di Cannamela è il frutto di una forte visione orientata a sostenere il valore della marca, dell’investimento in tecnologie all’avanguardia su tutta la filiera e del controllo completo di tutto il processo produttivo, a partire dall’acquisto delle materie prime che viene effettuato direttamente nei paesi di origine.

Nel corso degli anni è stato implementato un importante percorso nelle aree della Ricerca & Sviluppo e del Consumer Marketing con un forte orientamento alla qualità dei prodotti e all’innovazione, con una focalizzazione sui bisogni del consumatore. Con l’obiettivo di coniugare tradizione e modernità nei nuovi prodotti e nuovi formati, l’azienda investe ogni anno ingenti risorse nella ricerca e nello sviluppo di una sempre più ampia offerta capace di seguire l’evoluzione delle più attuali esigenze alimentari.

Grazie alla intensa passione, all’incredibile livello di specializzazione e ad una gamma di prodotti straordinariamente ampia, Cannamela è da sempre brand leader incontrastato nel settore.

Entra nel Regno dei Sapori.

Siamo a metà degli anni ‘50, quando l’imprenditore Ernesto Piletti lancia Pizza Catarì, chiamata così in onore di Caterina (Catarì in dialetto) la giovane dipendente campana che gli aveva fatto conoscere i segreti dell’impasto.

Grazie a Pizza Catarì si diffonde rapidamente in tutta Italia la cultura della pizza fatta in casa, in particolare nelle regioni dove non era parte integrante della tradizione locale. Catarì consente infatti, anche ai più inesperti, di preparare una gustosa pizza con le proprie mani partendo da ingredienti di qualità già predosati e seguendo poche e facili istruzioni.

Il prodotto diventa una presenza fissa nelle dispense (e nella memoria) di tantissimi italiani e, sull’onda di questo successo, nascono negli anni ‘80 pizzette Catarì, che si affermano subito come un’icona, anche grazie all’indimenticabile spot con Giorgio Bracardi.

Soffice, Croccante, Senza Glutine e al Farro: grazie alla gamma più completa del mercato Catarì si conferma ancora oggi come “la pizza di casa tua”.

Polenta Valsugana nasce dal genio di un italiano di origine friulana emigrato negli anni ‘20 a Chicago, Stati Uniti. L’amore per la propria terra e la nostalgia per i sapori di casa lo portarono ad escogitare un “metodo” per preparare la polenta in pochi minuti, preservando tutta la qualità e la bontà del prodotto tradizionale. Grazie ad un particolare processo di precottura a vapore è infatti possibile rendere la farina di mais adatta ad una cottura veloce, mantenendo inalterati gusto e consistenza del prodotto finito. Polenta Valsugana è gelosa custode di questo “metodo” che è ancora oggi il segreto principale del suo successo.

Polenta Valsugana si diffonde in Italia negli anni ’50, in pieno boom economico, e si rivela da subito un aiuto indispensabile per tutte le donne che in quegli anni cominciavano a lavorare fuori casa ma non volevano rinunciare al piacere di un piatto della tradizione.  E’ da allora che Polenta Valsugana diventa sinonimo di Polenta “facile, bella, buona e sana”.

Gialla, Integrale, ai 5 cereali e Bianca: grazie ad una gamma sempre aggiornata Polenta Valsugana è ancora oggi un prodotto in linea con i moderni stili alimentari, una base versatile per chi ama cucinare in modo creativo. Polenta Valsugana, sempre una buona idea.